Realizzazione Siti Web

Realizzazione siti web: ecco cosa ti occorre per una forte presenza online

Hai deciso di approdare online per incrementare le tue vendite. Nulla di più corretto. Innanzitutto ti occorre un sito web, che è un po’ come gettare le fondamenta di una casa. La realizzazione di un sito web può essere paragonato a tutti gli effetti questo tipo di lavoro. Hai bisogno di architetti, designer, muratori, geometri. Di un team specializzato, insomma. Quando la casa (il sito web) crolla, d’altronde, crollano anche le chance di fare successo online e di ripagare degli investimenti iniziali.

Perché hai bisogno di un sito web

Il sito web è il tassello fondamentale per affermare la presenza online di un’azienda. Considerando che ormai, gran parte delle ricerche di informazioni funzionali agli acquisti, passa dal canale online, possiamo affermare che un sito web è fondamentale per essere presenti, non solo online, ma più in generale nell’esperienza d’acquisto dei consumatori.

Hai bisogno di un sito web, dunque, perché la comunicazione passa dal web e il sito e dove si concentreranno tutti gli sforzi e gli investimenti di marketing e pubblicità. Prima di ogni attività di marketing, grafica e advertising oggi c’è la costruzione di un sito web. A cosa serve gestire un profilo social o fare advertising sui motori di ricerca se non hai un sito web in cui presentare la tua offerta di prodotti e servizi? Il ragionamento potrà sembrare banale, ma non è sempre così immediato.

Un sito web è un canale formidabile per aumentare le vendite e acquisire nuovi contatti “caldi” da poter poi contattare in un secondo momento. È la vetrina ideale in cui presentare il proprio business, a un pubblico potenzialmente senza confini, perché appunto il web non pone limiti geografici. Un elemento, quest’ultimo, cruciale soprattutto per chi opera in settori di mercato meno legati al fattore territoriale.

Ma un sito web conferisce anche carattere, contraddistinguendo dalla concorrenza. È necessario, in questo caso, affidarsi a sviluppatori esperti e non improvvisarsi web designer e informatici dell’ultima ora.

Di quale sito web hai bisogno

Il sito si presta alle diverse esigenze imprenditoriali e può assumere diverse vesti. Talvolta, anche più vesti in una volta.

Ogni sito, almeno in teoria, è un “sito vetrina”, cioè una sorta di vetrina online (come il nome stesso suggerisce) in cui presentare la propria azienda sul web. Un sito vetrina consiste sostanzialmente in un design semplice, poche pagine e informazioni fondamentali: il “chi siamo”, l’offerta prodotti/servizi, alcune faq e la sezione contatti.

Lo step successivo è quello di trasformare il sito in una piattaforma per vendere online. Possedere un eCommerce proprietario non è da tutti. Rispetto agli altri Paesi dell’Unione Europea, è ancora bassa a oggi la percentuale di aziende italiane che vendono dal proprio sito web. Come rilevato dall’Osservatorio Innovazione Digitale nelle PMI del Politecnico di Miano, sono soltanto il 10% del totale le piccole e medie imprese (tra i 10 e i 249 dipendenti) che possiedono un eCommerce. Dati che confermano, come realizzare un sito web per vendere i propri prodotti online, a oggi, può fare la differenza.

Quasi ogni sito web pensato per un’impresa prevede poi il cosiddetto blog aziendale. La parolina “blog” trae spesso in inganno, mettendo in secondo piano le potenzialità di questa risorsa. Quando parliamo di blog aziendale, non ci riferiamo ai vecchi diari virtuali di una volta. Il blog aziendale è un canale molto strategico con il quale acquisire nuovi clienti e mantenere alta l’asticella dell’engagement con gli utenti. Guide, focus, approfondimenti passano tutti dal blog e aiutano il sito, eCommerce o meno, a essere “trovato” durante l’esperienza online.

Molti siti web, inoltre, grazie al loro blog, si sono affermati nel tempo come delle vere e proprie istituzioni nelle proprie nicchie di competenza, guadagnando in termini di notorietà, reputazione e fatturato. È il caso dei cosiddetti siti professionali, canali per il quale l’affermazione nella propria nicchia di mercato è il vero fattore di successo. Se sei un freelance o un libero professionista, possiedi uno studio o una piccola agenzia, probabilmente, non hai bisogno di un eCommerce per vendere prodotti online, ma hai bisogno di uno strumento competitivo in cui vendere te stesso e i tuoi servizi. Per questo, ancora una volta, hai bisogno di progettare un sito web.

Ma sai come realizzare un sito web “su misura” del tuo business? Sì, se il servizio che stai cercando di vendere è appunto quello della realizzazione siti😊 In tutti gli altri casi hai bisogno di chi in questo ambito si è già sporcato le mani. Non solo perché ti occorre un sito bello vedere, ma anche un sito performante, sotto diversi punti di vista. Ecco quali.

Come realizzare un sito web

Oggi la maggior parti di siti web che vengono realizzati per il mondo online non sono altro che brochure digitali. Nulla di più sbagliato! Il sito web non è un mero catalogo di prodotti e servizi virtuali. È molto di più, e per fare breccia negli utenti deve essere dotato di determinate caratteristiche.

Oggi è importante essere presenti online con un sito web ottimizzato, usabile e navigabile, user-friendly, mobile responsive e content-oriented.

Ottimizzazione, user experience. usabilità, navigabilità anche da mobile e contenuto. Sono queste le 5 parole chiave che stanno alla base della realizzazione di un sito web.

 

Realizzazione di un sito web ottimizzato

Ottimizzare un sito web, vuol dire rendere il proprio sito, e quindi la propria attività commerciale, visibile su Google e sugli altri motori di ricerca. Tradotto: hai un’azienda vinicola? Un sito ottimizzato è un sito che apparirà tra i primi risultati di ricerca per parole chiave del tipo “vino online” “vini rossi abruzzesi” o “aziende agricole Milano”. Questo è ciò che gli addetti ai lavori chiamano SEO, acronimo di Search Engine Optimization, che in italiano vuol dire appunto ottimizzazione per i motori di ricerca. Per il posizionamento di una pagina web su Google concorrono oltre 200 fattori, più della metà legate alla caratteristiche e alle performance del sito. Un lavoro non da poco!

 

Realizzazione di un sito web usabile e navigabile

Usabilità e navigabilità perché chi fa acquisti online vuole trovare ciò che cerca con meno click possibili. Un sito usabile è anche un sito capace di destare una buona impressione. E, online, la prima impressione fa sempre la differenza. I primi 5 secondi che un utente passa sopra il tuo sito sono quelli cruciali per trattenere quell’utente e trasformarlo in un lead o in un cliente. L’usabilità di un sito, inoltre, è uno dei principali fattori SEO (tra i 200 che abbiamo detto esistere) agli occhi di Google, perché più è alto il tempo di permanenza di un utente sul tuo sito, più Google ti premia in termini di visibilità!

 

Realizzare un sito web attento alla user-experience

L’elemento visuale è tutto. Un utente ricorda l’80% di quello che vede e solo il 20% di ciò che legge e per questo le pagine di un sito web o un eCommerce devono possedere tutti gli elementi giusti al posto giusto. Testo e immagini, grafiche e colori, devono rispecchiare i gusti degli utenti, l’offerta valoriale dell’azienda e il settore di competenza per cui si sta cercando di emergere. Home page, sezioni, categorie, tag, pagine prodotto. Ogni elemento deve essere, non solo facile da raggiungere, ma strutturato e organizzato nella maniera più user-friendly possibile. L’esperienza delle persone è tutto, in un negozio fisico così come nel mondo online.

 

Realizzare un sito web responsive

I tre elementi che abbiamo finora descritti si scontrano con un’altra fondamentale esigenza: la navigabilità da mobile. Ormai da tempo il numero di utenti che si connette da smartphone e tablet ha superato il numero di utenti che approccia Internet con desktop e tastiera. Questo vuol dire che i siti web devono essere ripensati in logica mobile, con tutte le implicazioni tecniche che ne susseguono. Le dimensioni si riducono, così come gli spazi per aggiungere pubblicità e inviti all’acquisto. Capitalizzare il traffico dei “mobile surfer” non è facile, ma può aumentare il proprio fatturato online anche del 50%.

 

Realizzare un sito web con i giusti contenuti

“Content is the king” è il motto di chi fa digital marketing. “Content is the king” è una delle maggiori sfide in fase di progettazione di un sito web. Questo perché le scelte di contenuto e di web design spesso cozzano tra loro e non è mai facile trovare il giusto compromesso. Un contenuto digitale, va da sé, non è solo testuale: abbiamo immagini, caroselli, video ma anche file audio, facilmente embeddabili su un sito. Capire come organizzare tutti i questi contenuti è necessario per diverse ragioni: il contenuto aiuta la SEO di un sito web, l’user experience e incide sull’usabilità di quest’ultimo.

La realizzazione di un sito web, l’avrai capito, non è un lavoro di tutti i giorni. E quelle che abbiamo raccontato qui sono giusto le premesse. Ci sono poi da considerare tutti gli elementi di codice e programmazione, la scelta dell’hosting e l’acquisto del nome dominio, così come gli aspetti vicini alla gestione del server e alla gestione di un catalogo prodotti di un eCommerce. Hai bisogno di un sito web, questo è ovvio, ma anche di un team di sviluppo e realizzazione siti veramente in gamba.